Si tratta di una nuova tipologia di laser che utilizza una lunghezza d'onda di 1540 nm.

Sviluppato negli Stati Uniti, questo laser è indicato per il trattamento delle rughe del volto, delle smagliature (unico trattamento laser al mondo ad avere ottenuto approvazione FDA negli Stati Uniti per questa patologia), del melasma, della iperpigmentazione in genere, degli esiti di acne e cicatriziali. E’ il primo trattamento laser che può essere effettuato sul décolleté, sulle mani e in molte altre parti del corpo. Produce nella pelle, senza asportare gli strati più superficiali e quindi senza alcuna ustione, migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica; Il laser erbium frazionato provoca un danneggiamento controllato del derma, creando migliaia di minuscole ma profonde colonne di attività termica dell'ordine di grandezza dei μ (micron). Pertanto su una superficie cutanea si ottengono zone aggredite dal raggio laser affiancate a zone di cute integra ed è proprio da queste ultime che il tessuto leso si rigenera rapidamente ad opera dei fibroblasti che stimolano la produzione di nuovo collagene ed elastina che va a "riparare" il danno provocato. La pelle si rigenera sfruttando il suo naturale processo di guarigione, con  miglioramento della texture cutanea.

Questo rende la pelle più liscia, più chiara con pori meno dilatati , tonica ed elastica e lo sguardo del viso diviene più fresco, riposato e giovanile, con un effetto tipo lifting. Questo modo di procedere consente alla pelle trattata di guarire molto più rapidamente rispetto ai sistemi laser tradizionali ed elimina il rischio di cicatrici visibili.

E’ uno strumento di alta qualità e avanzata tecnologia che permette di ottenere i benefici e i risultati del resurfacing tipico delle apparecchiature laser tradizionali, ma senza la convalescenza, il trauma, gli effetti collaterali e i lunghi periodi di recupero di questi ultimi.

Prima del trattamento viene applicata una crema anestetica per rendere il trattamento indolore. La sensazione che avrete nelle 24h successive al trattamento sarà la stessa di una scottatura solare. Dopo ogni seduta la zona trattata appare eritematosa e leggermente edematosa, ma senza distruzione dell'epidermide

Il numero delle sedute varia secondo il problema da affrontare. Normalmente sono sufficienti 3/4 sedute a distanza di circa un mese l'una dall'altra.

Il risultato sarà visibile solo al termine del ciclo di sedute.

Non trattabili pazienti abbronzati o che assumono farmaci fotosensibilizzanti.

Applicazioni:

 

Dott.ssa Zaghi Silvia

Via Umberto I°, 31
45100 Rovigo

Tel. 3771258176

info@beautymedicalcenter.com